"L'imbroglio di Bergoglio" di Fra Cristoforo

Nella predica di oggi a Santa Marta, Bergoglio lancia una nuova “stoccata”
a quelli che lui definisce i “cristiani fermi…parcheggiati…che non sanno
andare avanti”
(http://agensir.it/quotidiano/2017/1/17/papa-francesco-a-santa-marta-cristiani-siano-coraggiosi-non-parcheggiati-o-pensionati/).
Ovviamente i riferimenti sono chiarissimi. Il Vescovo di Roma non perde
mai occasione di attaccare coloro che ogni giorno lottano e soffrono per
restare ancorati al Vangelo e alla dottrina cattolica…che per lui sono
semplicemente cristiani che “pigri…che non vogliono andare avanti”.
Ma questo andare “avanti” che dice lui, cosa vuol dire? Vuol dire
rinnegare Gesù Cristo? Tradirlo? Per lui adorare Lutero significa andare
avanti? O declassare l’aborto? O dare il matrimonio ai preti? O il
diconato alle donne? O la comunione ai divorziati risposati? Sarebbe
questo “l’andare avanti” che intende Bergoglio?
Tutto questo sta conducendo tutta la Chiesa in un tunnel senza ritorno…in
un burrone che non avrà fine.
La neochiesa orizzontale, tutta buttata nel sociale non ha mai salvato
nessuno. Il modello rivoluzionario del ’68, che è il cavallo di battaglia
del Vescovo di Roma è stato fallimentare, e ne vediamo le conseguenze ogni
giorno.
La Chiesa ha bisogno di un Papa, che annunci Gesù Cristo e il Suo Vangelo.
Che metta i cristiani nella Verità, e li confermi ogni giorno.
Non abbiamo bisogno di un Papa che ci parla sempre e solo dei migranti, o
dell’intercomunione, o di quella falsa misericordia di cui si riempie la
bocca (perché da quello che si vede… Bergoglio è un dittatore spietato…e fa
il lupo con gli agnelli…e l’agnello con i lupi)…abbiamo bisogno di un Papa
che ci predichi la Verità, che è assoluta e immutabile. Gesù Cristo ha
detto: “Io sono la Via, la Verità e la Vita”. La Parola di Dio non si può
cambiare, così come non si può cambiare la millenaria Tradizione della
Chiesa.
Bergoglio ha solo un progetto: voler diventare il leader mondiale di
riferimento dei progressisti e relativisti. A discapito delle anime che
Dio gli ha affidato.
Bergoglio si è auto scomunicato. Mettendosi al posto di Cristo. Ma non
avrà ancora tanta strada. Anche per lui..le ore sono contate. E del suo
operato non risponderà a Emma Bonino a Pannella o a Obama. Ma a Dio. Sta
scritto: “A chi fu dato molto…sarà richiesto molto di più”. E allora
saranno dolori.
Fra Cristoforo