“In difesa dei Francescani dell’Immacolata” di Fra Cristoforo

E’ a dire poco scandaloso quanto sta avvenendo ai Francescani dell’Immacolata. Ora la Santa Sede chiede 30 milioni di euro a Padre Manelli come restituzione di “beni indebitamente sottratti”…leggete qui
(http://www.lafedequotidiana.it/francescani-dellimmacolata-la-santa-sede-chiede-trenta-milioni-euro-padre-manelli/).

L’artiglio di Bergoglio colpisce ancora. Puzza sempre di bruciato l’operato del Vescovo di Roma, che a questo punto definisco anche “avido”. Altro che stare dalla parte dei poveri. La realtà è che anche questo è solo un pretesto per attaccare un Ordine Religioso che è fedele agli insegnamenti di Gesù…e che da fastidio alla “nuova chiesa arcobaleno”.
I Francescani dell’Immacolata, sia il ramo maschile che quello femminile vivono veramente secondo i comandamenti di Dio. Non si piegano alle lusinghe del mondo come ormai fanno tanti altri ordini religiosi…in primis i Gesuiti.

Io ho studiato dai Gesuiti…e vi assicuro che tra centinaia che ne ho conosciuto solo uno era veramente un santo sacerdote. E per quel motivo era scartato e preso in giro da tutti gli altri. Per loro era un sacerdote troppo “Mariano”. Mah.
Tornando ai Francescani dell’Immacolata oggi bersaglio di Bergoglio, dicevo, sono un Ordine veramente integro.
Fedele alla parola di Dio, all’insegnamento della Chiesa Cattolica. E soprattutto un Ordine obbediente.

Le umiliazioni che stanno subendo e che sta subendo Padre Manelli sono un chiaro attacco alla vera dottrina. Forse da fastidio che i Francescani dell’Immacolata vivano veramente in modo radicale la povertà, la castità e l’obbedienza. Forse da fastidio che questo Ordine abbia tenuto fedeltà agli insegnamenti del VERO SAN FRANCESCO. Quello di Assisi. Non l’Argentino.  Si. Perché a Bergoglio..il nome di “Francesco”…ci sta come i cavoli a merenda.

Impari il Vescovo di Roma dai Francescani dell’Immacolata, come si vive la povertà in silenzio. Non è andando a comprare gli occhiali dall’ottico o a comprarsi le scarpe ortopediche per fare solo gossip…che si testimonia la povertà.
La povertà la testimoni innanzitutto con l’umiltà. Altra virtù che Bergoglio dovrebbe imparare. Lui, aperto a tutti i nemici della Chiesa, a cui nessuno può controbattere nulla pena la punizione. Lui, il DEMOLITORE DELLA CHIESA DI GESU’ con appresso i leccaculo di ogni genere…

Lui che definisce Emma Bonino (multi abortista) “una grande d’Italia”. E che schiaccia chi vuole seguire davvero Gesù. Un incoraggiamento ai francescani dell’Immacolata: SIAMO DALLA VOSTRA PARTE. AVETE TANTI DALLA VOSTRA PARTE. RESISTETE IN CRISTO GESU’. CONTINUATE A TESTIMONIARE LA VOSTRA FEDELTA’.  Tutto passa. Anche Bergoglio passa. Ma l’amore che cui vivete la vostra chiamata resterà inciso per sempre.

Fra Cristoforo