“SPUNTO DI RIFLESSIONE: più nessuna condanna alla dottrina di Lutero” di Fra Cristoforo

Sull’Osservatore Romano, nella data di ieri, è stato pubblicato uno stralcio di intervista  al Cardinale presidente del Pontificio consiglio per l’unità dei cristiani
(http://www.osservatoreromano.va/it/news/quello-che-realta-unisce).

Tra le altre corbellerie colossali leggo alla fine questa frase:
“le condanne dottrinali del XVI secolo, sia da parte cattolica che da parte protestante, non hanno oggi più valenza tra i partner ecumenici”.

In poche parole Lutero non ha sbagliato e le sue farneticazioni oggi sono considerate grandi verità dottrinali dalla chiesa bergogliana, con buona pace del Concilio di Trento e di tutti i dogmi della Chiesa Cattolica a partire da quello della Verginità della Madonna, dell’ Eucaristia…e via ‘sfasciando’.

Avete ancora dubbi?

Fra Cristoforo