“Postilla alle prove generali di Apostasia” di Fra Cristoforo

Ad una delle domande che gli sono state sottoposte oggi nella chiesa anglicana (dove gli si chiedeva a che punto era l’ecumenismo tra cattolici e anglicani) Bergoglio ha risposto così, cito testuale: “Loro non negoziano la fede e l’identità. Quell’aborigeno ti dice nel nord Argentina: “Io sono anglicano”. Ma non c’è il vescovo, non c’è il pastore, non c’è il reverendo…“Io voglio lodare Dio la domenica e vado alla cattedrale cattolica”, e viceversa. Sono ricchezze delle Chiese giovani”. Trovate poi l’intervista completa qui
(http://ilsismografo.blogspot.it/2017/02/vaticano-visita-del-santo-padre.html).

Ecco. Quindi si aprono le danze. Loro possono venire da noi. E noi da loro (a celebrare l’Eucaristia).
Capite la gravità?!

Fra Cristoforo