“SPUNTO DI RIFLESSIONE: Appello a Bergoglio sui posti di lavoro e…altro” di Fra Cristoforo

 

Carissimo Bergoglio,

mi piacerebbe che tu rispondessi ad una mia domanda, visto ciò che hai detto in proposito alle persone che peccano gravemente quando tolgono posti di lavoro (http://www.osservatoreromano.va/it/news/chi-toglie-il-lavoro-commette-peccato-gravissimo).

Tu hai deciso di ridurre Castel Gandolfo ad un museo (http://www.repubblica.it/vaticano/2016/10/14/news/la_rinuncia_di_francesco_al_buen_retiro_dei_papi_addio_a_castel_gandolfo-149725811/).

Ebbene. Ecco la domanda:

SAI QUANTI ALBERGHI E RISTORANTI HANNO DOVUTO CHIUDERE A CASTEL GANDOLFO DOPO QUESTA TUA DECISIONE? SAI QUANTI CAMERIERI, CUOCHI, ALBERGATORI SONO RIMASTI SENZA LAVORO GRAZIE A QUESTO TUO SHOW POPULISTA? E TU SAI CHE TUTTE QUESTE PERSONE SONO PADRI E MADRI DI FAMIGLIA?

CHE DICI BERGOGLIO? CONDANNI CHI TOGLIE IL LAVORO, E TU CON LE TUE SCELTE LO HAI GIA’ TOLTO A TANTE E TANTE PERSONE?

MI DISPIACE.

SEI SOLO UN POPULISTA. UNO CHE CERCA CONSENSI. MA DI FATTO HAI MANDATO A CASA CENTINAIA DI PERSONE. CHE VIVEVANO DI QUELLO.

ECCO LE TUE CONTRADDIZIONI. NON TI CREDE PIU’ NESSUNO. NON CI PASSARE PIU’ A CASTEL GANDOLFO. PERCHE’ TI FISCHIANO.

Per non parlare poi di quello che stai combinando in Cina. Leggete solo l’articolo di Tosatti, che neanche ho il coraggio di commentare, perché si commenta da solo (http://www.marcotosatti.com/2017/03/16/lagnello-e-il-dragone-dialogo-a-due-voci-fra-il-cardinale-joseph-zen-e-il-maestro-aurelio-porifi-sulla-cina-e-il-vaticano/).

 

Falso profeta. Profeta solo dei media. Ma non di Cristo.

 

Fra Cristoforo